giovedì 24 febbraio 2011

Così vicini e così lontani
attimi in cui mi sembra sfiorati con le dita.
Nel silenzio della notte ascolto
il rumore lieve del battito del mio cuore
il mio e il tuo battono nello stesso attimo.
Mi perdo in te e non voglio ritrovarmi più.
E mi ritrovo a sentire il tuo profumo che non saprei spiegare

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page